Speciale

Convenzione FIV-Giunti Progetto VelaScuola
Golfo di Desenzano - 48^ Regata della Vendemmia- Ultima prova dello zonale ORC e Classe Dolphin81
11.10.17

Con il tradizionale appuntamento quale la 48^ REGATA della Vendemmia ,si è conclusa la stagione che assegnava i titoli dei CAMPIONATI ZONALI delle Categorie ORC e DOLPHIN 81 .
Gran finale per il Campionato Zonale ORC ,Coppa D'oro ORC e i DOLPHIN 81 con la 48^ edizione della Regata della Vendemmia, valida anche come 2^ prova del 28° Campionato d'Autunno organizzata dal Vela Club Desenzano con la preziosa collaborazione e logistica della Fraglia Vela Desenzano e l'altrettanta apprezzata partecipazione dell' Associazione Vela Crema.
Nonostante le condizioni del vento non prospettassero nulla di buono ,il Comitato Organizzatore,ben coadiuvato da un eccellente Comitato di Regata composto da Maurizio De Felice,Corrado Falleni e Riccardo Candio,ha optato per lo Start riservato alle Classi ORC sul percorso costiero,il quale si estendeva verso il Golfo di Moniga con la prima boa posta a S.Sivino, per raggiungere in seguito Moniga e con arrivo a Desenzano .
La brezza leggera, che verso il finale è stata finalmente sostituita da un discreto rinforzo da est, ha consentito alle imbarcazioni di completare il percorso grazie alla determinazione dei bravi equipaggi degli armi in regata, tra i più preparati e ben intenzionati a completare la loro partecipazione e sostenere il movimento dell'Altura ORC del Garda.
In Overall Reale la spunta con grande soddisfazione in quanto battente il guidone del Comitato Organizzatore ( VCDesenzano ), GRAFFIO Vitasol, il Proteus 90 di Bruno Manenti con il "tradizionale " equipaggio capitanato dal giovane Lucio Andreoli,che ha preceduto il "dominatore" della scorsa edizione,ESSENZIALE, altro bel progetto dello Studio Felci,con al timone l'Armatore Alessandro Mango ( FV Peschiera ) ed il sempre agguerrito Piero Barziza su STENELLA ( FVDesenzano ) il DOLPHIN 81 ottimizzato ORC .
La classifica Overall Tempo Compensato in virtù della brezza che per l'appunto ha permesso anche una rapida conclusione del percorso,ha favorito così il bravo equipaggio del Picco 28', PROTEINA,l'armo arilicense di Caldogno e Scorrano ( FVPeschiera ) condotto dallo stesso progettista Massimo Picco che ha prevalso su STENELLA e terzo JOTTO DOMINI VENETI, il J 80 dello Yacht Club Verona con l'appassionato equipaggio come sempre ben gestito da Cristian De Grandis .
Nulla da fare in questa occasione per i pur bravi Noleppi & Co. su STAR FIGHTER (CVTMaderno ) ,il veloce Flyng Star a suo agio con condizioni diverse da quelle di Domenica .
Nel frattempo con alle porte del cancello di arrivo la Flotta della Classe Orc, i 13 Dolphin 81 iscritti e partenti , potevano dopo qualche ora di attesa a terra,prendere il via per il percorso a bastone che l'efficiente Staff della Fraglia Vela Desenzano predisponeva davanti al Golfo di Desenzano sulle indicazioni dello stesso impegnatissimo Comitato. Battaglia serrata ovviamente tra gli esperti equipaggi in gara,praticamente con la presenza di livello della maggioranza della Flotta e qualche new entry di assoluto valore ! A prevalere dopo una bella "bagarre" nelle 2 prove disputate,i "soliti " Razzi e Imperadori con il loro BARAIMBO Terra Serena (FVDesenzano ) come sempre ben timonato da Giò Pizzatti con il suo bravo equipaggio; a dargli " filo da torcere" l'armo di Claudio Sonda ,FLIPPER ( FVDesenzano ) ben condotto da Paolo Masserdotti che precede buon terzo TWISTER Sterilgarda (FVDesenzano ) del Segretario di Classe, Flavio Bocchio con Mattia Polettini e Crew come sempre perfomanti .Nell'immediato, a seguire il primo Timoniere Armatore nonché Presidente della vulcanica Associazione di Classe,Francesco Crippa a bordo di N'DOIT (FVDesenzano ) .

La manifestazione si è conclusa con una gradevole premiazione e relativa offerta di prodotti dei vari supporter ( VF Sails - Bandirali 1951 - One Sails - Chiodo Prodotti Caseari ) ed occasione per la distribuzione come gratificazione di alcuni volumi della interessante pubblicazione " I venti del Garda si danno delle arie" di Tullio Ferro; il tutto correlato da un simpatico siparietto tra i convenuti e organizzatori non dopo un ottimo "pasta party" come sempre ben predisposto dallo "chef" Roberto e dal suo Crew dalle abili arti culinarie ( e non solo visto i risultati in gara ! ) .
Dunque eccellente "parterre" di Armatori,Timonieri e membri di Equipaggi nelle classi in regata a suggello anche dello sforzo organizzativo del Vela Club Desenzano ottimamente condiviso dalla Fraglia Vela Desenzano e dalla Associazione Vela Crema che per l'occasione hanno unito le loro specificità per poter svolgere al meglio un tradizionale appuntamento significativo per auspicate collaborazioni .

Si conclude quindi con questa Manifestazione il brillante Campionato Zonale della Classe Dolphin 81 così come il Campionato Zonale ORC e della Coppa d'Oro,edizione un po’ più "tribolata " quanto a partecipazione ma che senza dubbio ha dato ancora modo ai vari Comitati Organizzatori di potere svolgere una palese attività a favore della promozione e divulgazione dello Sport della Vela .

Ritorna a: »Speciale