Chi è online
Ci sono attualmente 0 utenti e 1 visitatore collegati.

Speciale
  • 9719

    IL CALENDARIO REGATE 2022/2023 ALLEGATO E' AGGIORNATO ALLA DATA DI OGGI.

    VERIFICATE LA DATA DI AGGIORNAMENTO SCRITTA NEL NOME DEL FILE.


Convenzione FIV-Giunti Progetto VelaScuola
IL PRESIDENTE FEDERALE CARLO CROCE INCONTRA LA XIV ZONA
04.04.11

Sabato 2 Aprile 2011 presso la Società Canottieri Garda di Salò si è tenuto l'atteso incontro tra gli Affiliati della XIV Zona ed il Presidente Federale Carlo Croce.

Assieme al Presidente erano presenti anche i Consiglieri Federali Francesco Ettorre e Fabrizio Gagliardi assieme ai "nostri" Anna Maria Bacchiega e Rodolfo Bergamaschi ed il Coordinatore Federale Gianni Storti.

E a fronte di una così nutrita e prestigiosa presenza, la XIV Zona ha risposto con una partecipazione notevolissima di Presidenti o delegati, al punto che il pur ampio Salone dei Trofei della Canottieri Garda era al completo.

Dopo i saluti di rito del Presidente Bolla e del Presidente di Zona Foschini, ha preso subito la parola il Presidente Croce, che ha illustrato le ragioni per le quali è stato elaborata questa proposta di modifica statutaria, giustificandone le scelte a volta fortemente riduttive, ma orientate al doppio scopo di ridurre i costi di struttura e semplificare le procedure decisionali della Federazione.

La proposta deve essere valutata nella sua interezza, perché, come sottolineato, la diminuzione della rappresentanza delle Zone viene compensata, e forse arricchita, dal fatto che i 15 Presidenti di Zona, oggi rappresentati da uno solo di loro nominato in Consiglio in rappresenta della "Consulta", diventeranno invece membri effettivi, sia pure senza diritto di voto, in tutte quelle riunioni del Consiglio Federale in cui si discuteranno/approveranno provvedimenti che riguardino la territorialità e l'amministrazione, con la possibilità di indicare direttamente quali aspettative od esigenze emergono dalla periferia operante sull'acqua.

La relazione del Presidente è stata man mano integrata dagli altri Consiglieri per le parti di più diretta competenza, con soddisfazione di tutti gli ascoltatori.

Ha quindi preso la parola il Coordinatore Federale Gianni Storti, che ha spiegato la genesi e lo sviluppo del problema venuto a crearsi circa la proposta di modifica statutaria avanzata dalla Società Canottieri Garda Salò e dal Circolo Vela Gargnano, inizialmente omessa dalla documentazione ed ora recepita grazie allo sforzo prodotto compiuto dai nostri Consiglieri Federali e dal Presidente Zonale e dagli uffici della Federazione, disguido di cui il Dottor Storti, evidentemente incolpevole, ha voluto comunque assumere tutta la responsabilità, accolto da un sentito e caloroso applauso di tutta la sala.

Alcune interessanti domande dei Presidenti degli Affiliati come l' intervento del presidente del V.C.Campione in merito al probabile coinvolgimento della Federazione nel Centro Federale Nazionale, e all'intervento del Vice Comandante della Guardia Costiera Pasquale Angelillo hanno portato alla conclusione dell'incontro, con la presentazione del Comitato Zonale in presenza di gran parte dei Consiglieri Zonali, Staff Zonale e Delegati territoriali CONI e con la consegna agli ospiti del Volume sui 60 anni della Centomiglia e sui 100 anni della Canottieri Garda.

Il Presidente Croce si è congedato augurando a tutti di rincontrarsi tra due settimane a Napoli per l'Assemblea Straordinaria.

Ritorna a: »News