Chi è online
Ci sono attualmente 0 utenti e 0 visitatori collegati.

Speciale
  • 9719

    IL CALENDARIO REGATE 2022/2023 ALLEGATO E' AGGIORNATO ALLA DATA DI OGGI.

    VERIFICATE LA DATA DI AGGIORNAMENTO SCRITTA NEL NOME DEL FILE.


Convenzione FIV-Giunti Progetto VelaScuola
CONCLUSO IL I° CAMPIONATO NAZIONALE MINIALTURA AREA LAGHI
05.04.11

Organizzato dalla Fraglia Vela Desenzano con la collaborazione del Gruppo Nautico Dielleffe e il patrocinio della XIV Zona FIV, si è svolto da Venerdì 1 a Domenica 3 aprile il I° Campionato Nazionale ORC Minialtura Area Laghi con la partecipazione di ventuno imbarcazioni ORC Minialtura.

La giornata di Venerdi è stata dedicata alle verifiche di stazza presiedute dallo stazzatore Giorgio Parra e ai controlli ed emissioni dei nuovi certificati ORC grazie alla presenza di Nicola Sironi, presidente della Commissione Stazze dell’ Offshore Racing Council.

Nonostante la persistente area di alta pressione che lasciava poche speranze per il vento pomeridiano, si sono riuscite a disputare quattro prove mattutine con un buon "Peler" di quasi 20 nodi il Sabato, pur in calando alla fine della seconda prova, opportunamente ridotta, e 15 nodi la Domenica, anche in questo caso andati a calare. Peccato l'insuccesso del tentativo di completare il programma con la terza prova di giornata il Sabato mattina, ma un drastico calo del vento ha obbligato il Comitato di Regata all'annullamento quando i primi erano ormai a poche centinaia di metri dall'arrivo.

Quinta prova che avrebbe stravolto la classifica, poiché avrebbe permesso lo scarto di un risultato nel punteggio finale.

Sicuramente il più penalizzato dal mancato scarto il Melges 24 Maidollis di Gianluca Perego (FVD) con al timone Giovanni Pizzati, che con tre primi posti nella prima, terza e quarta prova ma con un "OCS", cioè una partenza anticipata, nella seconda prova è precipitato al quarto posto finale.

Vince così Kimberly, il Melges 24 di Claudio Mastrangelo (FVD) portato da Oscar Tonoli (FVD), tre volte secondo e vincitore nella seconda prova, seguito da Bravissima Cube, il Modulo 93 disegnato da Ettore Santarelli, armato e condotto da Luciano Pederzoli (SCGS) che si aggiudica anche la
coppa per il primo Armatore-Timoniere e da Zefiro, il Meteor di Leo Ricci (CVTrasimeno) timonato da Marco Sacchi già sul Garda in allenamento per il prossimo Campionato Nazionale della classe, che si aggiudica anche la coppa come vincitore del raggruppamento B, che comprendeva le imbarcazioni più lente.
Quarto Maidollis ed conclude il podio dei premiati Keasso, l' Asso 99 di Max Tosi (FVP) portato da Federico Lovison (FVP).

La manifestazione si è quindi conclusa con una partecipata cerimonia di premiazione, complice anche una bella giornata di Sole, che ha accompagnato tutto il campionato, cosa molto gradita dopo mesi e mesi
di manifestazioni più o meno "umide", con la presenza del Consigliere Federale Responsabile per l'Attività dell'Altura Fabrizio Gagliardi, il Presidente della XIV Zona Domenico Foschini, il Vicepresidente
della XIV Zona e referente Altura sponda Veneto Vincenzo Cinalli, il Presidente del G.N. Dielleffe Desenzano, nonché Consigliere di Zona, Gianluigi Zeni, il Capo Sezione UdR della XIV Zona Giorgio Battinelli, il referente Altura sponda Lombardia Raffaele Valsecchi e i padroni di casa della Fraglia Vela Desenzano, il Presidente Mario Pizzatti e la Vicepresidente Romana Fosson che ha svolto anche il ruolo di speaker della cerimonia.

Un meritato plauso è andato al Comitato di Regata presieduto da Ennio Pogliano, coadiuvato da Giuseppe Tezel, Giorgio Battinelli, Corrado Falleni e Valter Pavoni da parte di tutti, esteso anche a tutto lo staff organizzativo della manifestazione.

A tutti i partecipanti sono stati consegnati i graditi gadget offerti dalla XIV Zona FIV e dai supporter dell’evento “Cantine Provenza”, “Cameo” e “WD – 40”

Ritorna a: »News

AllegatoDimensione
Classifica Finale56.44 KB