Chi รจ online
Ci sono attualmente 0 utenti e 1 visitatore collegati.

Speciale
  • 9719

    IL CALENDARIO REGATE 2022/2023 ALLEGATO E' AGGIORNATO ALLA DATA DI OGGI.

    VERIFICATE LA DATA DI AGGIORNAMENTO SCRITTA NEL NOME DEL FILE.


Convenzione FIV-Giunti Progetto VelaScuola
EUROPA CUP LASER 2011 AL CIRCOLO VELA TORBOLE
31.03.11

Spettacolare edizione dell’Europa Cup Laser organizzata dal Circolo Vela Torbole nell'Alto Lago di Garda con una partecipazione di 580 equipaggi provenienti da 35 nazioni, di cui 233 Laser 4.7 e 219 Laser Radial, la manifestazione è stata tra le più numerose mai disputate, se non la più numerosa in assoluto.

Nonostante ciò, la struttura organizzativa del Circolo ospitante e il valente pannello di Ufficiali di Regata hanno saputo gestire le regate con grande maestria, riuscendo a concludere l'intero programma senza incagli, grazie anche al buon vento che il Garda ha donato nelle quattro giornate di gara, con una sola prova su otto condizionata dalle bizze di Eolo.

Perché, è bene ripeterlo, non basta avere un luogo stupendo per regatare com’è l'Alto Garda, ma è necessario anche avere la struttura, le persone, la volontà e la capacità di gestire gli eventi, senza le quali anche il miglior posto del mondo sarebbe deludente.

E all'indiscutibile successo organizzativo si è affiancato anche un cospicuo successo sportivo, per l’Italia e per la XIV Zona.

Nel Laser 4.7, grande prestazione per Cecilia Zorzi, prima femmina, prima italiana e settima assoluta, battuta solo dai più forti maschi stranieri della classe. Dodicesimo assoluto e secondo italiano è Simone Salvà del CV Brenzone, che conferma così i progressi ottenuti, mentre ventiseiesimo assoluto e quarto italiano è Riccardo Vincenzi del CV Torbole.

Nel Laser Radial, Tommaso Centonze del CV Torbole è terzo, preceduto dal Campione Mondiale Youth in carica Giovanni Coccoluto e dal tunisino Yussef Akroute, mentre Federico Tani della FV Riva è settimo, terzo italiano, e Mario Benini sempre della FV Riva è quindicesimo e quarto italiano.

Per dare una dimensione alla qualità della prestazione al quarto posto troviamo la lituana Gintare Scheidt (medaglia d’argento alle Olimpiadi 2008) e al quinto la bielorussa Drozdoskaia, atleta anch’essa di livello olimpico, mentre il polacco Rudwaski campione mondiale Radial assoluto in carica ha terminato ottavo.

La Squadra zonale Laser era presente anche con Davide Bianchini che dopo alcune brillantissime prove (1-9-3) ha accusato un calo del proprio rendimento concludendo con un onorevolissimo 50 posto assoluto che su 215 atleti rappresenta un piazzamento di tutto rispetto.

Nel Laser Standard, nonostante il podio tutto italiano, il primo dei "nostri" é Pierre Angelo Collura, che corre con il guidone del CV Torbole, che si è classificato al decimo posto.

Il dettaglio delle classifiche è consultabile sul sito del Circolo Vela Torbole.

Al Circolo organizzatore, al suo Staff, agli Ufficiali di Regata coinvolti e a tutti i nostri atleti e allenatori, i complimenti del Comitato di Zona per l'eccellente risultato ottenuto.

Ritorna a: »News