Chi è online
Ci sono attualmente 0 utenti e 1 visitatore collegati.

Speciale

Convenzione FIV-Giunti Progetto VelaScuola
Concluso raduno nazionale FIV RS:X al Circolo Surf Torbole
23.04.18

Concluso domenica al Circolo Surf Torbole il raduno nazionale della classe olimpica RS:X con i Campioni Europei Techno 293 Plus Nicolò Renna e Giorgia Speciale, oltre a Giorgio Stancaampiano. Aggregati ai 3 atleti top molti atleti del Circolo Surf Torbole oltre ad altri top rider provenienti da Sardegna e Lazio.

Per l’occasione ha fatto visita al Circolo Surf Torbole il Presidente federale Francesco Ettorre, insieme al Consigliere federale Domenico Foschini

Il Garda Trentino e il Circolo Surf Torbole saranno sede nel 2019 dei Campionati Mondiali della classe olimpica RS:X, annata preolimpica e quindi di altissimo valore agonistico. Anche per questo la Federazione Italiana Vela ha scelto Torbole per alcune sessioni di allenamento, tra cui quella svolta nel week end con il tecnico federale Mauro Covre con i migliori giovani surfisti nazionali, tra cui Giorgia Speciale e Nicolò Renna, già al top delle classifiche internazionali giovanili. In occasione del raduno ha fatto visita anche il presidente della Federazione Italiana Vela Francesco Ettorre, che ha voluto vedere una volta di più questa bella gioventù della vela italiana, sempre più vincente a livello internazionale. Per gli atleti del circolo una preziosa occasione per un proficuo allenamento: oltre a Nicolò Renna presenti il fratello Riccardo e Veronica Leoni, che si sono aggregati alla squadra FIV.

Insieme al Presidente FIV anche il Consigliere Domenico Foschini, responsabile dell’attività giovanile, che ha dichiarato:”E’ stato un bel momento essere a Torbole con i vincitori di Mondello Giorgia Speciale e Nicolò Renna insieme a tutto il resto della squadra: un momento sportivo di sicuro interesse, in una location tra le più belle che abbiamo e teatro dei più importanti appuntamenti agonistici. Siamo stati onorati dell’incontro con il Presidente, segnale sempre importante per i circoli e i propri soci, che tanto si impegnano per l’attività sportiva e didattica giovanile”.

Il commento del tecnico della Federazione Italiana Vela Mauro Covre:”E’ stato un raduno molto produttivo: in 4 giorni abbiamo fatto 19 ore di allenamento in acqua, grazie ai venti del Garda Trentino. Avevamo un programma con obbiettivi tattici con miglioramento della posizione sull'avversario vicino alle Lay Line (linea ideale per raggiungere una boa), obbiettivi tecnici di assetto e un lavoro sulla velocità del ragionamento e del processo decisionale. I 10 ragazzi mi sono sembrati tutti migliorati."

Ritorna a: »News