Chi è online
Ci sono attualmente 0 utenti e 0 visitatori collegati.

Speciale

Convenzione FIV-Giunti Progetto VelaScuola
Nicolo' Renna (Techno 293) e Andrea Spagnolli (Nacra 15) avranno dei tifosi d'eccezione durante le Olimpiadi Giovanili
04.10.18

Gli atleti Nicolò Renna (Circolo Surf Torbole), classe Techno 293 e Andrea Spagnolli (FV Malcesine), classe Nacra 15, rappresenteranno la XIV Zona durante gli Youth Olimpic Games in scena a Buenos Aires dal 6 al 18 ottobre.

Ma non saranno gli unici atleti della nostra Zona ad essere presenti in Argentina infatti, Sofia Renna (Circolo Surf Torbole) e Alex Demurtas (FV Riva) vincendo con la delegazione trentina la seconda edizione del “Contest TEM”, durante il Trofeo Coni a Rimini, sono pronti per imbarcarsi alla volta dell’Argentina dove assisteranno alla rassegna giovanile a cinque cerchi di Buenos Aires.

Un’esperienza premio per la vittoria della manifestazione svoltasi in occasione della finale nazionale del Trofeo Coni Kinder+Sport. Un contest ideato a fini scientifici e di ricerca dall’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport del Coni con l’obiettivo di raccogliere dati sulle capacità/abilità motorie in ambito giovanile e che i giovani trentini sono riusciti ad aggiudicarsi.

«Rinnovo i complimenti per il successo ottenuto al recente Trofeo Coni», dichiara la presidentessa del Coni Paola Mora. «Ora vi attende l’emozione di assistere ad un’Olimpiade, appuntamento ambito e desiderato da molti atleti, inseguito da alcuni per tutto l’arco della carriera sportiva. Voi avrete il privilegio di viverlo fin da giovani. Siate una squadra così come avete dimostrato d’essere a Rimini. Questo viaggio sarà un’occasione di conoscenza reciproca».

A salutare il giovane gruppo anche l’assessore provinciale Luca Zeni: «Avete ottenuto un grande risultato per tutto il Trentino e questo è un il giusto riconoscimento. Le esperienze come quella che state per affrontare arricchiscono in maniera importante la persona umana, lo sport è anche cultura e voi avrete la possibilità di vivere un’esperienza indimenticabile. Sono sicuro che conserverete a lungo il ricordo di questo viaggio».

Ritorna a: »News